La location

Situato tra Moscova e Turati, zona centralissima e vero cuore pulsante della città, Cerere – cibo dalla Terra rappresenta il giusto mix tra sofisticato e informale. Un ambiente giovane e familiare con un’unica sala da 24 coperti e affaccio diretto sulla città.

L’interior è stato curato da Giorgia e Mauro, con materiali di recupero e oggetti di design reperiti tra viaggi in giro per l’Italia e rigattieri. Prevalgono materiali caldi, come il legno (recuperato da una villa in Veneto e qui utilizzato per i pavimenti) e argilla, e i contrasti da design contemporaneo e modernariato.

A dominare la scena, il lampadario in vetro di Murano e i tavoli realizzati con piastrelle in ceramica di Monreale. Se la cucina strizza l’occhio al gourmet, la mise en place è invece fresca e contemporanea, i classici tovagliati bianchi lasciano il posto a piatti e  accessori realizzati da giovani artigiani, menù in carta riciclata e tazzine da caffè dal sapore vintage.